Impotenza sessuale: Cause, sintomi, prevalenza

Impotenza sessuale: Cause, sintomi, prevalenza - Veronaintandem.itL’impotenza maschile non è semplicemente un breve periodo di complicazioni durante il sesso, ma anche un disturbo. In questo caso, si tratta di una condizione, in cui il paziente è incapace di raggiungere o di mantenere l’erezione a causa di diversi fattori.

Nonostante la riconoscenza della disfunzione erettile, molti maschi si sentono in imbarazzo nel valutare di questa situazione oppure tergiversano il trattamento. Infatti, quest’affezione è facile trattare anche nei vecchi.

Quanti maschi hanno problemi sessuali?

Secondo alcune conclusioni, la disfunzione erettile ha affetto circa 3-5 milioni di abitanti italiani. Riesce, quindi, che 13-17 percenti di italiani sono affetti di questo disturbo.

Effettivamente, nessuno sa, quanti persone soffrono di impotenza sessuale. Gli indici mondiali variano entro 3 e 76 percenti maschi. Gli indici medi appaiono in tale modo:

  • 10-20 percenti maschi fino a 40 anni
  • 50 percenti maschi da 40 fino 70 anni
  • 70% maschi da 70 anni

Si presume che, verso l’anno 2025 più di 300 milioni di maschi sulla pianeta saranno affetti da disfunzione erettile.


IL NOSTRO PARTNER ONLINEImpotenza sessuale: Cause, sintomi, prevalenza - Veronaintandem.it


Sorgenti dei problemi

L’ottenimento dell’erezione è un processo complesso, nel quale partecipano il cervello, gli ormoni, i nervi, i muscoli e il sistema vascolare. Nel caso in cui ci sono cause che impediscono questo processo, il risultato può essere considerata impotenza maschile.

Dalla moltitudine di cause possibili dell’affezione, come tali di natura organica, o psicologica, di solito sono da notare anche:

  • Le malattie endocrine
  • L’ipertensione arteriosa
  • Il restringimento vasale
  • Gli interventi sulla prostata
  • I disturbi del bilancio ormonale
  • Il vizio del fumare e delle bevande alcoliche
  • L’agitazione
  • L’esaurimento nervoso
  • Alterazioni delle funzioni renali

Segni

I sintomi fondamentali:

  • Problemi nel raggiungimento dell’erezione
  • Problemi nella conservazione dell’erezione
  • Calo della libido

Di certo, questi problemi sono assai frequenti. Quasi in tutti gli uomini a volte, appaiono disturbi sessuali e questo è una cosa ammissibile.

Negli esponenti del sesso forte sani, si sviluppa l’erezione involontaria durante il sonno, particolarmente spesso nelle prime ore del mattino. Nel caso in cui questo tipo di erezione non è più presente, questo può significare un indice della disfunzione erettile organica. Vi dovete rivolgere allo specialista in caso di eiaculazione rapida oppure in caso di diversi problemi sessuali.

Le pillole Viagra e altri modalità di trattamento stimolano l’erezione, indipendentemente dall’eziologia della disfunzione erettile.